Nel 1937 verrà edificato anche il cinema, una struttura non di grandi dimensioni ma che portò, comunque, un’ondata di modernismo ai pazienti.

Il padiglione ha forma rettangolare, realizzato con struttura in cemento armato e costituito da una unica sala con due parti in doppio volume; era in origine utilizzato come teatro dell’ospedale o come cinematografo.